top of page
  • Immagine del redattoreDanny

Pillole di B y o B l u




Oggi vorrei condividere qualche pillola di una delle televisioni più alternative che si muovono anche nei palinsesti tradizionali (canale 262 DT), ma soprattutto su canali di comunicazione alternativa...


La prima pillola è relativa a un intervista di Diego Siragusa che un paio di anni fa , agli albori di quella che si sarebbe presentata come la "pandemia", si prese la briga di tradurre il celeberrimo libro del giornalista tedesco Ugo Ulfkotte "Giornalisti Comprati" in cui rivelò alcuni aspetti scomodi del mondo del 4° potere occidentale con frotte di giornalisti al soldo da decenni , per semplificare, di organismi di stato e/o multinazionali... Il libro, nonostante il successo dato dalle 7 edizioni della versione in lingua tedesca non trovò mai nessun editore che osò procedere a tradurlo in altra lingua, men che meno in inglese... Ulfkotte muore nel 2017 in circostanze che definirei quantomeno strane.


Così come il secondo monologo/intervista del giornalista filosofo Marcello Foa che fa una disquisizione molto profonda su come l'informazione sia facilmente manipolabile nel mondo della comunicazione.


e pensare che è stato pure presidente della Rai nel 2018 dalla strana coppia Conte-Salvini.... Ovviamente uno così presidente della Rai ci entrava come i cavoli a merenda... ed infatti è durato il tempo di un respiro. Buona visione .



Adesso devo scegliere, perché non voglio metterne più di 3, perché d'altronde, sono solo pillole...


Marco Guzzi, altro giornalista , nonché filosofo e poeta che parla di una lingua inaudita: inaudita nel senso che non è mai stata udita , nel vero senso più positivo del termine.


Ora è tutto, ma solo per ora. Anzi no!


Ho cambiato idea...


Ci vuole un vaccino... però contro la disinformazione e contro le cosiddette "balle di sistema".

Allora è d'uopo ascoltare anche Enrica Perucchietti, la ciliegina sulla torta di questo post!



Come sempre tutto va visto e ascoltato con la propria capacità critica di discernere . Qui nessuno pensa in vece altrui, né inculca pensieri a chi si presume non possa essere in grado di formarsene uno libero e autonomo.


30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comunicato Stampa di "Attraverso"

Incredibile ma vero... chi l'avrebbe mai detto che sarei arrivato a scrivere questo post in cui presento il "Comunicato Stampa" di "Attraverso"? E chi l'avrebbe mai detto che a curare la prefazione de

Comments


bottom of page