• Danny

Filmografia e serie para-contagio




Nell'universo cinematografico c'è un filone apocalittico che a latere dei colossal americani che paventano scenari improbabili alla "Armageddon", si concentrano invece su quello che pare essere ora un preludio chiaro a quello che si sta vivendo con la pandemia in essere. 

Il primo che mi ricordi, "Survivors - I Sopravvissuti", rappresentato nel video introduttivo, è una serie inglese degli anni '70 in cui un virus letale sperimentato in laboratorio, a causa di un imprudenza, si disperde nell'atmosfera, perdendone il controllo ed espandendosi su tutto il pianeta alla  velocità della luce causando una pandemia in cui i sopravvissuti al mondo sono nell'ordine di poche unità percentuali.

Lo scenario che ne deriva è più che apocalittico anche se non si concentra sui fatti o sui numeri, ma sulla repentinità del cambio del modo di intendere il mondo così come era prima, sprofondando in una nuova era semi-primordiale. Le questioni poste nell'opera sono sia operative che sociali (come riorganizzare una società in cui la popolazione si è ridotta a numeri da Medioevo), ed infine esistenziali. 

Un'altro esempio che mi viene in mente è "28 giorni dopo", di Danny Boyle, dei primi anni 2000. Anche qui vi è una sperimentazione di un virus sulla falsa riga della rabbia che colpisce i cani , che finisce fuori controllo e gli animali su cui vengono effettuati gli esperimenti si ribellano e divengono loro stessi fonte di contagio attaccando gli umani che divengono come cani rabbiosi che si contagiano a vicenda a morsi ... quasi come Zombie.. per chi se lo ricorda ... molto forte (tra l'altro)



Ma quello che davvero è straordinariamente verosimile, nella storia e nella similitudine con la situazione attuale è "Contagion" di Steven Soderbergh, la cui recente proiezione in TV ha pure creato polemiche, sui giornali ovviamente...



Non voglio commentare oltre e lascio all'umano intelletto formarsi la propria idea in proposito.

Però ne stavo dimenticando un altro mitico... Andromeda del 1971.





Ma ve ne sono anche altri... come "Virus Letale", "L'esercito delle 12 scimmie" e la serie "L'ombra dello scorpione".... ma in in ultimo vorrei citare "La guerra dei mondi" in cui l'invasore extra-terrestre viene ucciso e sopraffatto dal contagio  di banali virus e batteri presenti nell'atmosfera terrestre, sperando sia di buon auspicio...   






11 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

FOLLOW ME

  • Facebook Classic
  • Flickr App icona
  • Twitter Classic
  • LinkedIn App Icon
  • Instagram Social Icon